Oroarezzo 2020

Occhi puntati sulla nuova edizione della Manifestazione, tra eventi, tecnologia, creatività ed eccellenze

Oroarezzo 2020

Torna dal 18 al 21 aprile la vetrina internazionale della miglior oreficeria Made in Italy. Oroarezzo, giunta alla sua 41^ edizione, vedrà protagonisti oltre 500 brand e altrettanti buyer internazionali, ponendosi come punto di riferimento nel mondo della produzione orafa di qualità, dell’eccellenza del design e della raffinatezza della manifattura.

Nei padiglioni di Arezzo Fiere e Congressi le aziende top del settore presenteranno il loro know-how tecnico e la capacità di innovazione tipici degli orafi italiani nonché valore aggiunto che troverà espressione nelle eccellenze imprenditoriali di tutti i distretti della penisola rappresentati in fiera. Da Arezzo con il 50% degli espositori, a Vicenza (30% circa), ma anche Torre del Greco, Firenze e Milano.

La quattro giorni di Oroarezzo 2020 presenterà importanti opportunità di business matching tra gli oltre 500 brand e i buyers provenienti da più di 90 Paesi, con un incremento degli operatori esteri registrato nelle ultime edizioni.

In evidenza la partnership con MAECI – il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, e tre le aree espositive, protagonisti i valori che hanno fatto dell’oreficeria italiana un business mondiale, dalla creatività, a innovazione e tecnologia, rappresentate dall’hashtag #artofmanufacturing.

Fulcro della Manifestazione, inoltre, sarà l’area dedicata all’oreficeria tra semilavorati, chiusure e montature per i laboratori artigianali e le aziende produttrici. L’area Cash&Carry permetterà poi alle aziende internazionali di vendere le proprie creazioni in uno spazio dinamico rivolto ai retailer italiani ed esteri, che potranno scegliere e acquistare un’ampia varietà di prodotti per il riassortimento stagionale.

In un paese, l’Italia, che è anche il primo produttore al mondo di macchinari e tecnologie per la lavorazione orafa, Oroarezzo Tech fungerà da importante vetrina grazie alla partnership con AFEMO (Associazione Fabbricanti Esportatori Macchine per Oreficeria) dove conoscere le innovative lavorazioni delle 70 aziende più importanti del settore.

Infine, Oroarezzo sarà anche piattaforma strategica per lo sviluppo della competitività delle nostre aziende orafe sullo scenario internazionale: tra le proposte in calendario focus sul controllo della qualità dei processi produttivi e sulle best practices legate all’auditing della filiera di produzione. Il tema dell’innovazione sarà esplorato dal progetto Start Up & Carats, lanciato a Vicenzaoro January e che attiverà sinergie tra l’industria e le start-up più dinamiche. E ancora, torna il Concorso Premiere, che da oltre 30 anni punta i riflettori sulla capacità tecnica, la spinta all’innovazione e la qualità della produzione orafa Made in Italy, coinvolgendo gli espositori nell’interpretazione di un tema al vaglio di una selezionata giuria.

OA 2020 si incastonerà per la 41^ volta nella città di Arezzo, candidata Capitale della Cultura 2021 tra percorsi culturali suggestivi ed eventi d’intrattenimento che arricchiranno l’esperienza di visita con occasioni di networking in un fuori-fiera dal ricco calendario.

APP OA 20 generale

OROAREZZO APP

Una guida online completa con le directory degli espositori, le foto delle collezioni, i servizi, le mappe dei padiglioni con la localizzazione degli stand: tutta la Fiera a portata di mano nel dispositivo mobile.
Organised by
Member of
© ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA
© ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×