No dazi per le pietre preziose? Più fatturato!

Così ha affermato il Presidente di Assogemme, Paolo Cesari, in una recente puntata di Presa Diretta su Rai3

No dazi per le pietre preziose? Più fatturato!

Durante una recente puntata del programma di Rai3 Presa Diretta, dedicata alla guerra dei dazi inaugurata da Trump, il riminese Paolo Cesari, Presidente della Cesari e Rinaldi e di Assogemme - Associazione Italiana Aziende delle Pietre Preziose ed Affini -, ha affermato che "quello delle pietre preziose è il più importante comparto della gioielleria italiana dopo il settore oro e argento, con un fatturato di oltre 7 miliardi e mezzo e 400mila addetti".

Si tratta però di un settore che ha subito un forte arresto dal 2008 con l’inizio della crisi. Grazie alle vendite con il Canada, il fatturato delle aziende del settore ha fatto registrare un + 70%, chiude Cesari: “In un mondo senza dazi, questo nostro settore potrebbe far registrare un aumento di fatturato di oltre un miliardo”.

APP OA 20 generale

OROAREZZO APP

Una guida online completa con le directory degli espositori, le foto delle collezioni, i servizi, le mappe dei padiglioni con la localizzazione degli stand: tutta la Fiera a portata di mano nel dispositivo mobile.
Organised by
Member of
© ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA
© ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×