Giappone-Ue: al via l’accordo di libero scambio

Verranno abbattuti i dazi commerciali tra i due mondi che uniti rappresentano un terzo del PIL mondiale

Giappone-Ue: al via l’accordo di libero scambio

Nuovi scenari per i commerci tra Europa e Oriente: è infatti entrato in vigore l’accordo di libero scambio - EPA – siglato a luglio scorso a seguito di anni di trattative e ratificato a dicembre.

L’accordo, tra Ue e Giappone, risulta in controtendenza rispetto alle spinte protezionistiche di altri colossi dell’economia mondiale, come Usa e Cina. La nuova era di scambi commerciali prevede infatti l’eliminazione dei dazi giapponesi per il 94% dei prodotti agricoli e industriali provenienti dall’Unione europea e il 99% dei dazi europei sui prodotti nipponici.

Il governo giapponese ha stimato che l’impatto economico dell’EPA si aggira intorno ai 45,7 miliardi di dollari in più in commercio.
Si tratta dell’accordo più grande di sempre in ambito commerciale firmato dall’Unione Europea. Per l’Italia questo avrà un forte impatto per l’alimentare ma anche per altri settori come la meccanica, la farmaceutica, l’arredo e la moda.
Ottime le opportunità anche per le aziende orafe italiane.

mappa footer

OROAREZZO APP

Una guida online completa con le directory degli espositori, le foto delle collezioni, i servizi, le mappe dei padiglioni con la localizzazione degli stand: tutta la Fiera a portata di mano nel dispositivo mobile.
Organised by
© ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA
© ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×